Notizie sicure dal Vava

gennaio 6, 2008

Pecoraro Scanio

Filed under: Attualità — vavadixit @ 8:16 pm

napoli-rifiuti.jpgAmbiente. Pecoraro Scanio, Alfonso, è il ministro dell’Ambiente dell’attuale Governo Prodi. Essendo l’Alfonso il presidente nazionale di un partito sulla carta ambientalista, la federazione dei Verdi, dovrebbe essere un ottimo Ministro dell’Ambiente. Nel suo DNA dovrebbe esserci l’amore per l’ambiente e invece? A Napoli stanno soffocando nella “munnezza” e l’Alfonso, per altro originario di quelle parti, non se ne cura minimamente.

Nel suo blog parla di tutto, incensandosi a profusione, ma non dice nulla sul problema dell’immondizia che soffoca la Campania. Forse non è di sua competenza?

Quando l’ex-commissario Guido Bertolaso aveva proposto di utilizzare la discarica di Serre, in attesa che si terminasse il termovalorizzatore di Acerra, l’ottimo Alfonso si era opposto fermamente. Il risultato adesso è sotto gli occhi di tutti.

Per cosa verrà ricordata la carriera politica di Alfonso Pecoraro Scanio?

Mah, forse per aver fatto eleggere al Senato suo fratello Marco.

Dal libro La Casta:

All’accusa di “fratellismo” si ribella Alfonso, che ricorda come Marco, che faceva il calciatore e arrivò a giocare anche in serie A, fosse un tempo molto più famoso: “Lui era sulle figurine Panini quando io non ero neppure consigliere regionale in Campania”. A candidare il fratello ci aveva già provato alle elezioni del 2001. Fallito il primo blitz, gli riuscì il secondo nel 2006, blindando il caro congiunto in due circoscrizioni sicurissime per il Senato. Una vergogna, dissero alcuni verdi dissidenti e schifati. Lui, il leader, non fece una piega. Men che meno Marco, che disse a Francesco Battistini del “Corriere”: «Sono contento d’avere un fratello che sa farsi rispettare. Non vedo dov’è lo scandalo. Io nasco calciatore. Da qualche anno c’è un leader del centro sinistra che mi stima e mi vuole candidare.» «E’ normale che la stimi: siete fratelli!» «Non è normale. Lo sa che certi fratelli si odiano? Io quasi non sapevo di averlo un fratello. E adesso stanno tutti qui a criticare, quando invece è Alfonso ad averne un vantaggio.» «Alfonso?» «Si. Riceve il sostegno di una persona che in fondo ha lasciato qualcosa, nello sport e nelle città in cui ha giocato. Sono io che lo sostengo nelle battaglie, non è lui che appoggia me.»

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: