Notizie sicure dal Vava

giugno 28, 2007

Defecatori scomunicati

Filed under: Senza categoria — vavadixit @ 1:42 pm

Cacche Educazione civica. Se a Milano c’è il problema delle cacche di cane a Shankarpur, in India, il problema è ancora più grosso: quello delle cacche di uomo per le strade.
Trattandosi di una regione molto povera gli amministratori locali non hanno potuto risolvere il problema dotando la polizia del merder (test del DNA per cacche di cane).
Il problema della defecazione pubblica è però stato brillantemente risolto facendo leva sulla religiosità delle persone. Tutti gli abitanti di Shankarpur hanno solennemente giurato nel nome della dea Maa Danteswari che non avrebbero più cagato per strada. Chiunque rompe il voto andrà contro le ire della temutissima dea, oltre che una salata multa e l’esclusione sociale.

Annunci

3 commenti »

  1. Mi sa che in India hanno pure il problema delle cacche delle mucche, che sono ben più grosse di quelle di cane e di uomo…
    Vava, senza offesa, però sono un paio di giorni che scrivi dei post di m….

    (qualcuno doveva pur farla ‘sta battuta)

    Commento di pipuffa — giugno 28, 2007 @ 4:11 pm | Rispondi

  2. Hai ragione!
    Questa volta me la sono proprio cercata. 😉

    Commento di vava — giugno 28, 2007 @ 5:01 pm | Rispondi

  3. That was a truly joy of a blog post…

    Commento di harp — ottobre 25, 2011 @ 12:44 pm | Rispondi


RSS feed for comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: